Zazza

Settimana Europea dello Sport, il golfo di Policastro risponde presente



Anche il Golfo di Policastro darà il proprio contributo alla Settimana Europea dello Sport, guidata dalla Commissione europea e co-organizzata da coordinatori nazionali e partner sportivi in tutta Europa, che ormai da cinque anni coinvolge professionisti dello sport, appassionati, esperti e associazioni di tutta Europa in una fitta rete di celebrazioni ed eventi.

Il Comune di Sapri ospiterà cinque giorni di sport all’insegna degli stili di vita sani, della scoperta dello sport a tutto tondo e della lotta al doping: “Enjoy the Sport” è il contributo del Golfo all’importante evento europeo e la rilevanza di questa manifestazione le è valsa il riconoscimento da parte dell’Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che è il coordinatore nazionale della Settimana Europea dello Sport in Italia, e l’inserimento nell’elenco degli eventi italiani #beactive. 

Organizzata dalla partnership del progetto Positive to Health - cofinanziato dall’Unione Europea nel Programma Erasmus+, che vede la ASD Dojo Karate Pyros come capofila e la FIJLKAM (Federazione Judo, Lotta Karate e Arti Marziali), Croce Rossa Italiana, la Federazione Catalana di Scherma e la francese Italia – Sport Insieme come partner, in collaborazione con l’IC Santa Croce e l’IIS Leonardo da Vinci di Sapri, con il patrocinio del Coni Campania e di un importante ventaglio di Federazioni Sportive Nazionali (FISR, FIBa, FIPE) e Associazioni Benemerite del CONI (Special Olympics Italia, Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia) e dell’Accademia Olimpica Nazionale Italiana, la manifestazione intende coinvolgere gli alunni delle scuole e tutti gli appassionati, consentendo di sperimentare sette discipline sportive sotto la guida di insegnanti tecnici qualificati. Sono inoltre previsti importanti momenti formativi sulla lotta al doping, sull’educazione stradale per i più giovani e sulla tutela della salute.

Il promotore dell’iniziativa è il Maestro Vincenzo Guzzo (nella foto in basso), da sempre attento ai temi legati allo sviluppo dello sport sul territorio, che con il suo impegno è riuscito a concretizzare l’idea di mettere in contatto i giovani del Golfo di Policastro e il mondo sportivo di alto livello, fornendo un nuovo approccio allo sport di base incentrato sulla qualità degli insegnanti tecnici e sulla continua formazione e informazione degli allievi e dei tecnici locali.

Il Maestro Guzzo si dice sempre più convinto della necessità di traslare le infinite opportunità offerte dallo sport negli altri ambiti della vita dei ragazzi, perché, chiosa, “anche lo sport diventa uno stile di vita. Sano e contagioso”. 

Comunicato stampa

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login