Gabetti
Breaking News
Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e...
Videosorveglianza: consiglio comunale sul tema a...
La Scuola del Design del Politecnico di Milano...
San Giovanni a Piro: 40esima edizione per il...
La proposta di Sara Infantini: Anche a Camerota...
La Quadriglia sangiovannese e la 'Ndrezzata di...
Stazione 'Centola-Palinuro-M. di Camerota',...
Fratelli d'Italia presenta a San Giovanni a Piro...
A Pompei e Paestum viaggiando su un treno storico
Il Comune di Camerota aderisce all'iniziativa...
Anna Maria Maiorano candidata alla Camera: Sono...
Quarta la Cilento Run sulle strade della Penisola...
'Non possiamo rinunciare alla verita'! Giustizia...
Verita' e giustizia per il Sindaco Pescatore...da...
A San Giovanni a Piro due incontri di...
Elezioni: vince il centrodestra, secondo le stime...
1,058 miliardi di euro per l'edilizia scolastica....
Dissequestrata la banchina di sopraflutto del...
Infantini: ''Piu' forze dell'ordine per il...
Grandissimo risultato della Cilento Run a Napoli:...
Elezioni 2018: avviso agli elettori dal Comune di...
Rai 1 nel Cilento con la trasmissione Paesi che...
Con il concerto di Francesco Taskayali conclusa...
Cilento Run alla Half Marathon di Napoli,...
Il Comitato Almenolacqua chiede un incontro al...
Furto al bar della stazione di Sapri
Inizia il conto alla rovescia: meno 100 giorni...
Camerota, a tutti i neonati la lettera del Sindaco
Trasporti, Cilento & Diano Express:...
La Bandiera arancione Morigerati protagonista di...
Il Comune di San Giovanni a Piro indice la II ed....
Siringa e sangue nel bagno del treno, la denuncia...
Scario, raccolti 21 sacchi d'immondizia durante...
A Nocera la Cilento Run trionfa all'esordio! foto...
Eugenio Cioffi eletto Presidente della sezione...
San Giovanni a Piro, la Giunta chiede di...
L'arbitro cilentano Maria Marotta tiene una...
Nasce 'Pulsaria Tennis Club' a Torre Orsaia, nel...
''Getta le tue reti'', iniziativa del Centro...
Omicidio Vassallo, indagini prossime alla...
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Presentato il regolamento per la concessione...
La scoperta: Federico Fazio, calciatore della...
Lotta al randagismo: Comune vieta abbandono...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...

Da Finardi complimenti per il Cineteatro di Policastro. #FINARDIMENTE entusiasma il pubblico cilentano (FOTO)



“Voglio fare i complimenti al sindaco di Santa Marina per aver realizzato questa struttura, da tanti anni vengo in vacanza nel Cilento, ma non immaginavo di trovare un teatro così ben fatto, con questa luci, con questa acustica, così bello”. Con queste parole Eugenio Finardi ha salutato il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato, che a fine concerto è salito sul palco ed ha voluto salutare e ringraziare il cantautore per i bei momenti di alta musica vissuti durante il concerto #FINARDIMENTE. Lo spettacolo si è tenuto al Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto, di Policastro Bussentino, sesto appuntamento di "Cilento Experience: Un territorio da vivere".

Inserito in una scenografia calda e discreta e accompagnato da una formazione inusuale e raffinata, Giovanni “Giuvazza” Maggiore alle chitarre, Claudio Arfinengo alle percussioni e Federica Finardi Goldberg al violoncello, Finardi ha accompagnato il pubblico in un percorso di racconti e considerazioni che hanno toccato temi universali ma anche aneddoti intimi, generando un’ampia tavolozza di emozioni, dalle risate alla commozione. Questo nuovo show “ripercorre i luoghi della memoria” in senso proustiano e nasce da una riflessione tutta incentrata su “40 anni di Musica Ribelle”, che parte dagli inizi della carriera del cantautore e che vuole tirare anche un bilancio di una vita passata nella musica, come ha spiegato lo stesso Finardi in apertura dello spettacolo.

#FINARDIMENTE riapre un archivio musicale e umano riscoprendo il “sé” ragazzo, prima della grande popolarità. La stessa persona di oggi, eppure al contempo qualcuno che non esiste più, una rappresentazione “esterna” di sé, il Finardi percepito dagli altri, un Finardi vero sicuramente, tuttavia inesistente se non nella mente di chi si è costruito un’idea di lui.  In scaletta, insieme ai brani fondamentali della sua lunga carriera, anche alcune chicche mai eseguite dal vivo, che sono diventate nel tempo dei classici, come “Il Vecchio Sul Ponte” e “Shamandura”.

Il settimo e ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE - Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo.

COMUNICATO STAMPA

Concerto Finardi 3Concerto Finardi 2Concerto Finardi 1Concerto Finardi 4

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login