Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

La Scuola del Design del Politecnico di Milano propone a Camerota progetto di valorizzazione attraverso i colori



Una freccia marrone per indicare una chiesa. Un totem in piazza per illustrare dove si trova chi lo consulta e quanto distano i luoghi di interesse artistico/culturale più vicini. Una tabella verde per il percorso di trekking che costeggia l’Area Marina Protetta. Un brand personalizzato e dedicato solo ed esclusivamente al Comune di Camerota. E’ tutto racchiuso all’interno di un progetto per l’identificazione, la valorizzazione, la tutela d’integrità territoriale, economica e sociale che sarà illustrato sabato 17 febbraio, alle ore 11.00, presso l’Aula Consiliare del Comune di Camerota. Al tavolo di lavoro sono invitati i titolari di strutture ricettive, gli esperti conoscitori del Comune di Camerota (sia dal punto di vista territoriale ma anche storico e gastronomico) e tutte le persone che in qualche modo vogliono contribuire con una idea o un accorgimento.

A proporlo la Scuola del Design del Politecnico di Milano. «Per sviluppare questo progetto sarà determinante la coesione territoriale e di sviluppo progettuale su base sovra-comunale nei campi ricettivi, dell’offerta turistica e in quello fondamentale dell’immagine promozionale, da curarsi su scala territoriale per dare visibilità nazionale ed internazionale al Territorio» fanno sapere i tecnici che prenderanno parte all’incontro.

«Grande attenzione – continuano - sarà da dedicare alla cura dell’immagine ed alla realizzazione del o dei Brand che caratterizzeranno e qualificheranno il prodotto “Identificazione, valorizzazione, tutela d’integrità territoriale, economica e sociale”. Paesaggio, monumenti, manifestazioni e gastronomia sono da considerarsi fondamentali ed imprescindibili complementi di un’offerta turistica globale da proporre sapientemente e professionalmente a tutti i potenziali futuri clienti, i Turisti. La creazione di uno o più Brand collegati tra loro in un unico generale grande disegno promozionale, armonizzandoli in un’offerta inclusiva da promuovere attraverso i canali ufficiali di settore quali, fiere nazionali ed internazionali di settore, riviste specializzate, portali web specifici e trasmissioni televisive tematiche, sarà determinante per il successo del progetto».

«Vedremo come – concludono - con il segno, la forma e il colore possano amplificare e migliorare la comunicazione dei luoghi afferenti al progetto di recupero e di valorizzazione del territorio. Come creare sinergie tra le diverse realtà artigianali e/o commerciali del Luogo al fine di creare corridoi che fungano da cassa di risonanza utile a richiamare l’attenzione verso i Luoghi/eventi inseriti all’interno di questo ambizioso ma importante progetto».

Il percorso metodologico di ricerca e il progetto sono ideati da Maini Massimiliano, Raffaele Gagliardi e Corinna Torri, docenti della Scuola del Design del Politecnico di Milano che operano trasversalmente  con  l’associazione «DeMeTra Dna Nulturalmente, tra natura e cultura».

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login