Gabetti
Breaking News
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Agropoli ha il suo primo Albero monumentale
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
A San Giovanni a Piro si festeggia San Gerardo,...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
La Comunita' di San Giovanni a Piro a piedi al...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Soprintendenza decreta interesse storico-artistico del Castelluccio di Licusati



La Soprintendenza di Salerno e Avellino, a seguito dell'iter amministrativo avviato e seguito dall’Assessore alla Cultura Teresa Esposito e dai tecnici del Comune di Camerota, ha decretato l'interesse storico-artistico del Castelluccio di Licusati (o Castel Montelmo).

«L’immobile denominato ‘Castelluccio di Licusati’, sito nel Comune di Camerota (SA), meglio individuato nelle premesse e descritto negli allegati, è dichiarato di interesse storico-artistico ai sensi dell’art. 10 comma 1 D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 e rimane, quindi, sottoposto a tutte le disposizioni di tutela contenute nel predetto Decreto Legislativo» si legge nella nota a firma del Presidente della Commissione Regionale, Maria Utili.

Il riconoscimento costituisce un importante valore aggiunto che permetterà al Castelluccio, quando ci sarà l'opportunità, di poter essere candidato a bando per la sua valorizzazione.

«L’aver conseguito il prestigioso riconoscimento non è un traguardo, ma un punto di partenza, in quanto è nostra intenzione richiedere e ottenere il riconoscimento di interesse culturale per tutti gli altri meravigliosi siti di pregio storico-artistico presenti su tutto il territorio comunale - sottolinea l’Assessore Teresa Esposito -. Ringrazio sin da ora tutti i tecnici e le persone che collaborano con me e credono che la cultura sia un settore per il rilancio territoriale».

 COMUNICATO STAMPA

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login