Gabetti
Breaking News
Salute: Il Comune di Santa Marina richiede la...
Roccagloriosa ''scopre'' le erbe spontanee
Maria, donna eucaristica: inizia domani a San...
L'ambasciatore Raycov trasferito a Londra, al...
L'ottobre culturale giunge alla terza settimana,...
Amaro Teggiano nel terzo appuntamento di Mangia...
Kamaraton, Terra di drammi, miti e leggende! 4...
Triathlon Scario: tutte le informazioni per il...
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima innocente della camorra. L'omaggio del poeta Fabio Strinati



Ventuno anni fa, l'11 giugno 1997, un proiettile vagante sparato durante un agguato di camorra colpiva a morte una giovane mamma, Sivlia Ruotolo, a Salita Arenella a Napoli. L'obiettivo era Salvatore Raimondi, affiliato al clan Cimmino.

Dei 40 proiettili sparati, uno raggiunse la tempia di Silvia, che teneva per mano il figlio di 5 anni.

A guardarla dal balcone c'era Alessandra, la figlia di 10 anni. Alessandra Clemente oggi  è assessore ai Giovani del Comune di Napoli.

La Redazione di Pyros è orgogliosa di ospitare un'opera inedita del poeta Fabio Strinati, dedicato proprio alla memoria di Silvia Ruotolo.

A SILVIA RUOTOLO (per te una preghiera) 

Sguardo innocente spazzato via

da una raffica di vento improvvisa,

come un temporale scuro

di giugno che arriva d’impeto

col suo vento colmo di burrasca,

 

gravido di odio, capace

di falciare ciuffi d’erba

teneri nel prato

 

stracolmo di perfidia

dentro a quel suo sguardo cupo

e d’accidia laminato!

 

Fiore delicato nel mezzo

di una giovinezza spezzata

da un lampo brusco pregnante

polvere da sparo: un tuono nell’aria...

ira che s’azzanna alle tempie

di chi la vita la vive pulita

come in un candore di brezza marina,

dove luce penetra al cuore

di un’anima con la natura in rima...

 

Vita energica, intensa,

falciata come grano prematuro

dentro una stradina chiusa ( densa ! ) dal buio

di una periferia scoscesa....


FABIO STRINATI

Fabio Strinati è nato a San Severino Marche il 19/01/1983 e vive ad Esanatoglia, un paesino della provincia di Macerata. Ragioniere, coltiva la passione per la musica fin da bambino. Suona il pianoforte, allievo del maestro Fabrizio Ottaviucci. Ha partecipato a diverse edizioni di "Itinerari d'ascolto" come interprete e compositore. Negli ultimi anni ha sviluppato una forte passione per la letteratura, soprattutto per la poesia. Si dedica alla scrittura in modo continuativo, cercando di essere attento anche alle sfumature più impercettibili che essa può sviluppare. Ha partecipato a diversi concorsi di poesia con buoni risultati.

"Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo", è il suo primo libro di poesia, pubblicato con la casa editrice, Associazione Culturale Il Foglio Letterario. Strinati ha pubblicato successivamente diversi libri e alcuni sono stati tradotti anche in altre lingue, come spagnolo e romeno.

fabio_strinati_a-2-800x534

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login