Gabetti
Breaking News
Salute: Il Comune di Santa Marina richiede la...
Roccagloriosa ''scopre'' le erbe spontanee
Maria, donna eucaristica: inizia domani a San...
L'ambasciatore Raycov trasferito a Londra, al...
L'ottobre culturale giunge alla terza settimana,...
Amaro Teggiano nel terzo appuntamento di Mangia...
Kamaraton, Terra di drammi, miti e leggende! 4...
Triathlon Scario: tutte le informazioni per il...
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Concorso di Poesia Pasquale Fortunato: primo posto nella sez. lingua italiana a Briciole di noi, di Carla Maria Casula, e Si muore due volte, di Ermanno Capriotti



Si è conclusa, la sera del 7 agosto 2018 a Santa Marina, la XII edizione del Concorso Poesia “Pasquale Fortunato”. Al primo posto, nella sezione lingua italiana un pari merito: Briciole di noi, di Carla Maria Casula e Si muore due volte, di Ermanno Capriotti.

Con le seguenti motivazioni espresse dal presidente di giuria don Enzo Morabito: Briciole di noi, sguardo retrospettivo su di una vita vissuta nei ricordi tristi, segnata da tante delusioni, lacerata da silenzi prolungati, presenze vuote e indifferenti; Si muore due volte, un vedere la vita nella sua dimensione più triste di morte. Desiderio di rinascere per offrire orizzonti riempiti di luce e di speranza. Un ricominciare per dare alla vita bellezza, stupore e dinamismo.

Seconda classificata sezione lingua italiana: Dedicata a questa bella serata di Domenico Vassallo e al terzo posto un altro ex aequo, Sale salendo di Maria Rosaria Esposito e Pensiero mio di Luciana La Terza.

Prima classificata in Vernacolo, Nata primavera di Irene Girolama Silvestri, con le seguenti motivazioni: Un ritorno alla scuola in un contesto di primavera, ragazzi chiassosi, una natura colorita e profumata, una scuola riempita di ricordi. La tristezza della morte dei genitori, la casa vuota. Tanti ricordi, intrisi di nostalgia e bagnati di rimpianti.  Seconda classificataFera Ricciddisi di Giovanni De Luca, e un pari merito anche per la sezione Vernacolo, Pulicastru di Biagio Pepe e ’O viecchio lampione d’ ’a villa comunale di Enrico Del Gaudio.

A giudicare le poesie in gara la giuria di qualità composta da don Enzo Morabito, parroco della chiesa di San Giovanni Battista di Sapri, Evidea Ferrara, dirigente scolastico, Gaetano Bellotta, giornalista ed insegnante, Rocco Ettorre, presidente dell’associazione “Valorizziamo Caselle”, ed organizzatore del concorso poesia “Abele Parente” a Caselle in Pittari e Vincenzo Folgieri regista e attore.

A fine serata il presidente di giuria don Enzo Morabito, ha voluto sottolineare il particolare rilievo e spessore delle poesie che hanno concorso all'edizione 2018, qualità avvalorata dai diversi ex aequo nella classifica delle liriche vincitrici.  

La manifestazione culturale è stata dedicata quest’anno alla memoria di Bruno Brandi, giovane ragazzo scomparso 1986, all’età di 19 anni, conosciuta da tutti a Santa Marina, un ragazzo solare e generoso. Il Premio cultura 2018 invece è stato consegnato a Vincenzo Rubano, giornalista embedded e collaboratore di numerose riviste nazionali, dal 2012 collabora con il programma televisivo Mediaset Striscia La Notizia.

A declamare le poesie giunte in finale la dott.ssa Maria Giovanna Bruno, insegnante, avvocato e scrittrice e l’attore Angelo Risi.

A presentare la XII edizione del Concorso Poesia “Pasquale Fortunato”, le giornaliste e conduttrici televisive, Marianna Falese e Olga Marotta.

Hanno allietato la serata il mezzosoprano Marina Mega, la pianista Paola Riccardi e il maestro Viola, clarinettista.

A fine serata è stato offerto un rinfresco per tutti gli ospiti, a cura della chef Maria Rina, del ristorante "Il Ghiottone" di Policastro Bussentino.

 Comunicato stampa

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login