Zazza
Breaking News
Un respiratore neonatale donato all'Ospedale di...
Marina di Camerota, il palazzo marchesale non e'...
Arte, Terra e Gusto: le ''Visioni del Cilento''...
SUMMER SCHOOL 2019, Corso di studio...
Passaggio di consegne alla Pro loco di Scario, lo...
A San Giovanni a Piro la prima edizione della...
Matera, presentato il progetto ''Cilento terra di...
Bianco Tanagro, per l'anteprima una cena di...
Marina di Camerota inaugura il circolo velico...
Comuni ciclabili 2019, bandiera gialla per San...
Imparare la felicita' a scuola, i seminari...
Concerto in onore della Madonna di Pietrasanta,...
Centola, differenziata da record all'81%
Giornata ecologica lungo il litorale di...
Giuseppe Del Duca da Torraca, l'artista del...
Ambiente: il comune di San Giovanni a Piro...
Rai sport ospita l'arbitro cilentano Maria Marotta
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di...
Celle di Bulgheria, apre ludoteca comunale...
Piano di Zona S9, al via i tirocini di inclusione...
Terreni a mare a Policastro Bussentino,...
Ad Agropoli l'esordio in handbike di Michele...
Danilo Sacco in concerto per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
Il Presidente Strianese ha assegnato le deleghe...
BIANCO TANAGRO: svelato il programma della nuova...
Muri di Mare, a Camerota al via la quarta...
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Al medico di Lampedusa Pietro Bartolo il premio Nassirya per la Pace



CAMEROTA. Domenica 14 aprile, alle ore 17, sarà conferito a Pietro Bartolo, 63 anni, da tutti conosciuto come “il medico di Lampedusa”, il Premio Internazionale Nassirya per la Pace.

La cerimonia, organizzata dall’associazione culturale Elaia, si terrà nella Chiesa di Sant’Alfonso a Marina di Camerota. Per l’occasione sarà presentato il suo ultimo libro “Le stelle di Lampedusa” edito dalla Mondadori. Interverranno il giornalista Vincenzo Rubano (presidente del Premio), il sindaco Mario Scarpitta, il parroco don Gianni Citro, il tenente colonnello dell’Esercito Angelo Vesto e il vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro monsignor Antonio De Luca. Modererà l’incontro la vice presidente dell’Associazione Elaia Rossella Cantisani.

Pietro Bartolo, che da oltre 25 anni si occupa di immigrazione e assiste coloro che scappano dalla violenza e dalla miseria, è stato anche il protagonista del documentario Fuocoammare di Gianfranco Rosi, che nel febbraio 2016 ha vinto l'Orso d'oro al festival di Berlino. Il Premio Nassiriya per la Pace ha cadenza annuale e viene conferito a persone che si sono distinte nel campo sociale ed in particolare per la loro attività di promozione della pace.

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login