Zazza
Breaking News
Marina di Camerota, tutto pronto per la quarta...
La magia di Babbo Natale nel Vallo di Diano
L'associazione Concerto Bandistico Citta' di San...
Mareggiata sradica 60 metri di un muro di...
Santa Marina, chiusura strada Panoramica
Sapori Autentici, dal 22 al 24 novembre a...
Camerota, testimonianze e commozione per la sesta...
Inchiesta ''Kamaraton'': i Consiglieri Calicchio...
Corbella Experience: continua l'autunno goloso...
Dillo con un grazie e sii felice
Una lampada scialitica e un letto...
L'Associazione ''Controluce'' organizza il...
Nasce il Coordinamento nazionale Mare libero
L'Associazione Ad Arte presenta il nuovo progetto...
Prima vittoria in carriera per Sandro Paladino....
Auguri a zio Felice Magliano, il piu' longevo del...
Sapri: Guardia Costiera sequestra officina...
Il mantello d'amore, a Sapri un interessante...
''Un applauso a tutti i volontari del...
Le t-shirt di Roberta da Scario in favore della...
Comuni ricicloni 2019, Tortorella al primo posto...
Camerota, premio Inula: poesia a Barreca,...
Celle di Bulgheria, Gino Marotta eletto nel...
Inaugurato a San Giovanni a Piro il laboratorio...
11 milioni per il Comune di San Giovanni a Piro,...
Turismo genealogico: dal Brasile a Bosco. Il 7...
CAI Montano Antilia - MIUR : un'intesa volta alla...
Il centro storico di Morigerati ha accolto i...
Autismo: conosciamolo meglio
Il COA di Vallo della Lucania organizza un corso...
Camerota, attivo sportello on line del...
Grosso incendio tra i comuni di San Giovanni a...
20 anni in compagnia di Pyros

''Vogliamo respirare il nostro futuro'', il grido degli studenti del golfo di Policastro



“Vogliamo respirare il nostro futuro". Con questo slogan è stato aperto oggi a Sapri il corteo in difesa dell’ambiente, una giornata di sensibilizzazione sulle tematiche dei cambiamenti climatici e della tutela ambientale organizzata dal Comitato studentesco.

Alle ore 9, da piazza San Giovanni, è partita la manifestazione in cui ragazzi del Pisacane e del Leonardo da Vinci sono passati ai fatti. Attrezzandosi di guanti, sacchetti, volontà e maturità, hanno pulito la spiaggia della città della spigolatrice.

Erano pochi, ma rumorosi. Si sono riuniti in metà mattinata, al Palazzetto dello sport, dove ha avuto luogo un dibattito al quale hanno partecipato il sindaco Gentile e il preside Limongi.

"Insieme per l'ambiente", è terminato con la promessa del sindaco di avviare l'ordinanza "plastica free" e con il desiderio degli studenti di cambiare il sistema più che il clima. Questa mattinata, per loro, è stato un piccolo passo per il futuro del pianeta.

Annalisa Paladino

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login