Zazza
Breaking News
Tour della Legalita' per la sesta edizione del...
L'associazione Concerto Bandistico Citta' di San...
Mareggiata sradica 60 metri di un muro di...
Santa Marina, chiusura strada Panoramica
Sapori Autentici, dal 22 al 24 novembre a...
Camerota, testimonianze e commozione per la sesta...
Inchiesta ''Kamaraton'': i Consiglieri Calicchio...
Corbella Experience: continua l'autunno goloso...
Dillo con un grazie e sii felice
Una lampada scialitica e un letto...
L'Associazione ''Controluce'' organizza il...
Presso il Museo Vivente della Dieta Mediterranea...
Nasce il Coordinamento nazionale Mare libero
L'Associazione Ad Arte presenta il nuovo progetto...
Prima vittoria in carriera per Sandro Paladino....
Auguri a zio Felice Magliano, il piu' longevo del...
Sapri: Guardia Costiera sequestra officina...
Il mantello d'amore, a Sapri un interessante...
''Un applauso a tutti i volontari del...
Le t-shirt di Roberta da Scario in favore della...
Comuni ricicloni 2019, Tortorella al primo posto...
Camerota, premio Inula: poesia a Barreca,...
Celle di Bulgheria, Gino Marotta eletto nel...
Inaugurato a San Giovanni a Piro il laboratorio...
11 milioni per il Comune di San Giovanni a Piro,...
Turismo genealogico: dal Brasile a Bosco. Il 7...
CAI Montano Antilia - MIUR : un'intesa volta alla...
Il centro storico di Morigerati ha accolto i...
Autismo: conosciamolo meglio
Il COA di Vallo della Lucania organizza un corso...
Camerota, attivo sportello on line del...
Grosso incendio tra i comuni di San Giovanni a...
20 anni in compagnia di Pyros

Marina di Camerota capitale della Speleologia mondiale: nel 2021 summit con oltre 1500 esperti



Il Comune di Camerota, la Federazione Speleologica Campana (Fsc) e la Fondazione Musei Integrati dell’Ambiente (MIdA) hanno individuato in Marina di Camerota la sede per l’organizzazione dell’incontro internazionale di speleologia ‘Speleo Kamaraton 2021 che si terrà dal 29 ottobre all’1 novembre 2021. L’incontro è il principale momento di divulgazione delle scoperte geografiche avvenute nelle profondità della terra alla comunità, ma anche il momento per una visione a 360 gradi della speleologia internazionale, nazionale e locale. Ci saranno proiezioni, mostre, tavole rotonde, escursioni sul territorio, laboratori e momenti ludico-ricreativi.

La presentazione ufficiale

La presentazione ufficiale dell’incontro è prevista per sabato 5 ottobre 2019, alle ore 17.00, presso la terrazza panoramica dell’hotel ‘La Scogliera’ di Marina di Camerota. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, seguirà la presentazione del progetto da parte di Maurano, del comitato organizzatore. Dopo ci saranno gli interventi di D’Orilia, presidente della Fondazione Mida; di Olivucci, presidente dell’associazione Speleopolis e di Sagrini, sindaco di Casola Valsenio. Le conclusioni, che anticiperanno un piccolo rinfresco, sono affidate all’assessore alla Cultura del Comuen di Camerota, Teresa Esposito.

Speleo Kamaraton 2021

L’incontro speleologico in questione, si tiene ogni anno dal 1991 in una regione diversa e, oltre ad essere un incontro focalizzato sul mondo ipogeo, è soprattutto un'occasione per far conoscere il territorio in cui si svolge a chi arriva da altre regioni e nazioni. La manifestazione coinvolge oltre 1500 speleologi, diventa quindi un meccanismo di valorizzazione virtuoso in cui l'organizzazione collabora con le amministrazioni e le associazioni locali dando visibilità al patrimonio sotto tutti gli aspetti: ambientali, culturali e enogastronomici.

Parola al sindaco

«Un evento di una portata simile funge da termometro per dimostrare a tutti quanto questa Amministrazioni guardi lontano ed è brava a muoversi in anticipo - specifica Mario Salvatore Scarpitta, sindaco di Camerota -. Camerota è attenzionata a livello mondiale da esperti di tutto il pianeta che riconoscono il patrimonio inestimabile che abbiamo l’onore di custodire. Siamo pronti a diventare la capitale mondiale della speleologia nel 2021. L’importanza scientifica dell’evento si affianca alla grande scommessa di destagionalizzazione. Il paese sarà invaso di ospiti provenienti da diversi angoli dello Stivale e sono sicuro che gli operatori turistici e tutto il comparto imprenditoriale si farà trovare pronto».

Perchè Marina di Camerota

La scelta di Marina di Camerota si basa su alcuni criteri tra cui: area di particolare interesse dal punto di vista ipogeo, sensibilità nei confronti di tematiche relative a territorio e attività outdoor, presenza di strutture e spazi idonee allo svolgimento dell’incontro. Alcuni temi faranno da filo conduttore si parlerà di speleologia mediterranea invitando alla partecipazione realtà da tutto il bacino del mediterraneo, di archeologia e paleontologia considerando che le grotte sono archivi del tempo, isolate dal mondo esterno, preservano tutto ciò che vi si stratifica, di grotte sacre come luoghi di culto, meditazione e spiritualità e di speleosubacquea un patrimonio immenso, un archivio del tempo tutto da esplorare.

Parola all’assessore alla Cultura

«Dagli anni ‘50 ad oggi gli scavi speleo-archeologici hanno consacrato Camerota quale uno dei siti più importanti della preistoria in Italia - rivela l’assessore alla Cultura del Comune di Camerota Teresa Esposito -. Le scoperte di reperti hanno confermato la presenza dell’uomo di Neanderthal a cui si è congiunto l’homo Sapiens, un fenomeno raro che ha consentito a Camerota che sia accreditata tra i siti archeologici più importanti a livello internazionale (Grotta della Cala a Marina di Camerota) già patrimonio Unesco. La presenza di numerose grotte e cavità carsiche, lascia ipotizzare quanto ancora ci sarebbe da ricercare sul nostro territorio non solo per quanto riguarda l’era preistorica ma anche per le ere successive. Per questo si è scelta Camerota per Speleo Kamaraton, l’evento internazionale del 2021 sulla speleologia che mira a valorizzare quanto già nelle mani della Scienza e focalizzare le attenzioni del mondo della ricerca sul patrimonio speleologico e si auspica archeologico del nostro territorio» chiosa Esposito.

 Comunicato stampa

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login