Zazza
Breaking News
XX Palio delle Contrade, la cronaca della...
Strada Camerota-Lentiscosa: ad ottobre partono i...
Il giovane talento Raffaella Federico vince il...
Al via la 5a edizione della Festa del Fico Bianco...
Una indimenticabile veleggiata tra amici
Tante novita' per l'ottava Camerota Live
L'11 agosto a Policastro convegno sulla...
La Grande Onda: MediaPyros e Battiti di Pesca in...
Continuano le ricerche di Simon Gautier, il...
Ventesima edizione, il Paese torna a vincere il...
Rosanna Petraglia e Gennaro Carrano vincono la...
Camerota, ogni mercoledi' i mercatini del gusto e...
Al Radio E.R.A. Tribute 2019 premiate le...
Ragazzo francese disperso nel Cilento, continuano...
L'1 settembre la Santa Messa da Sapri in diretta...
Cilento Run, secondo posto alla IX edizione della...
Camionista si incastra tra i vicoli del borgo in...
Il Ministro dell'ambiente, Sergio Costa, inaugura...
Bosco, rinviato l'evento Sfumature di sapori
Estate 2019 a Santa Marina: Servizio navetta...
Riemerge a Caselle in Pittari un abitato del IV...
Iniziano i preparativi per l'ottava Camerota Live
Finita la stagione del carciofo bianco, ora...
Escursionisti in difficolta' salvati della...
Una nuova bottega artigiana apre in Cilento
La Direttrice dell'Ufficio Postale di San...
Palio del Grando 2019: vince il rione Castieddu
Grazie alla colletta in ricordo di Angela...
Vallo in Corsa, bel secondo posto per la Cilento...
Gilio Iannone trionfa alla Vallo in Corsa 2019
Egidio Vitiello si aggiudica la settima edizione...
Migliore sceneggiatura alla Scuola Secondaria di...
Sapri, un battito di legalita' in memoria di...
Il programma degli eventi dell'estate 2019 a San...
Nuovo Dirigente scolastico per l'Istituto Teodoro...
Sapri, un premio a chi riempie una bottiglia di...
A San Giovanni a Piro un laboratorio estivo...
La Rocca delle Arti festeggia la decima edizione
Camerota, depuratore: posato il ponte di accesso...
Presentata a Roma la Guida del Parco del Cilento,...
Certosa di Padula: collegamenti dal Cilento e...
Ente Parco e Fondazione Meeting del Mare Crea...
Vacanze a Camerota, un ricco programma per...
Le foto del Corpus Domini 2019 da San Giovanni a...
Luisa Corna in concerto a Bosco per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
20 anni in compagnia di Pyros

On line il nuovo giornaledelcilento.it



Da ieri, mercoledì 21 novembre 2018, è on line il nuovo portale giornaledelcilento.it. Non si parla soltanto di un cambio di grafica, notevolmente migliorata e intuitiva, il nuovo giornaledelcilento.it sarà un “giornale pensato”, come spiega Maurizio Troccoli nel pezzo di presentazione del sito: “Bisognava correre ed essere i primi. E abbiamo corso e siamo arrivati, spesso, per primi. Ma non è più la priorità. Almeno non lo è più a nostro avviso. La marea di informazione si è gonfiata a dismisura, come anche il caos che ha generato il terrore per le fake news. Occorre quindi sostituire alla velocità spumosa una sempre maggiore reputazione. Non rischiare di essere confusi con il ‘pippopippo.com’, con chi la spara più grossa o con chi gli basta un titolo. Ma continuare a essere percepiti come quelli che se l’hanno scritto è perché è vero. Onestà e reputazione si costruiscono anche selezionando di più le notizie. Entrandoci maggiormente in profondità, rinunciando perfino a trattarne troppe. Il flusso ansiogeno intrappola sulla superficie anche i giornalisti, determinando, per chi legge, l’impossibilità, o quasi, particolarmente in provincia, di scendere più a fondo nei fatti. Lo faremo, nonostante la consapevolezza che potrà significare il rischio di avere meno pubblico. E più esigente”.

“I nostri contenuti, tutti, sono e continueranno a essere pensati attorno all’irrinunciabile diritto dei cilentani a essere informati. – chiarisce Troccoli - Prima ancora che al dovere di informarli. Su questo il nostro osservatorio ci dice che se da un lato la cronaca continua ad avere la sua importanza, dall’altro è sballottata dal caos e dalla superficialità. Triturata dalla rincorsa sui tempi e non affidata a una operosità paziente. Che intendiamo ricomporre puntando all’approfondimento. Tuttavia è cresciuto, e di molto, l’interesse del lettore verso le curiosità, il racconto di micro mondi, il gusto delle cose: dalla cucina al paesaggio, complici i social e l’approccio di massa all’immagine. Dedicheremo molta attenzione alla narrazione di questo Cilento che incuriosisce e piace, che in questi anni ha imparato a farsi conoscere anche per il suo fascino remoto, oltre che per il suo sapersi distinguere, in un Sud forse eccessivamente indistinguibile”.

Non resta che augurare un grande in bocca al lupo per il futuro al Direttore Marianna Vallone, al responsabile Luigi Martino e a tutti i colleghi della Redazione di Giornale del Cilento!

Altri articoli Associazioni

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login