Gabetti
Breaking News
Festeggiando la liberazione...con chi la storia...
Le ''Barchette di San Pietro'' invadono il...
Teatro, grande successo a Celle di Bulgheria per...
''Primavera sangiovannese, avifauna e...
Cilento, prende il via domani ''E...Vivi...
Corsa del Mito, Tuttinsieme dedica la nona...
Il Piano di Zona S9 cerca operatori per i servizi...
I Ditelo Voi e I Sonohra alla Festa di...
Sbloccati i fondi Feamp per il porto di Marina di...
Maratea, riapre il porto dopo la mareggiata
Centola, tolleranza zero contro gli...
Camerota, Delegata al Decoro lancia appello ai...
Camerota, sugli smartphone dei cittadini un...
San Giovanni a Piro, terzo incontro sul tema...
Piacenza: alla 166esima Festa della Polizia...
Centola, finanziati 5 progetti per la messa in...
Graficamente Love Cilento
Ad uccidere il giovane Antonio Pascuzzo e' stata...
Alla Corsa del Mito un seminario di aggiornamento...
Carelli nuovo Comandante della stazione dei...
Carnevale del Cilento 2018, vince Marina di...
Lentiscosa, condotta idrica in amianto-cemento:...
Vincenzo Summa di Picerno conquista il Trout...
Franco Magliano della Cilento Run a Seregno per...
Omicidio Pascuzzo, arrestato un 18enne
Capaccio, giornata del benessere tra le erbe...
A Camerota un software innovativo per l'imposta...
Il giovane Antonio Alexander Pascuzzo e' stato...
Buonabitacolo, ritrovato senza vita il corpo di...
Dalla Regione fondi ai musei della civilta...
Scario, auto contro i tavolini di un bar,...
Bianco Tanagro, programma ufficiale e i...
Corsa del Mito, boom di iscritti
Mille studenti per visitare le bellezze di...
Ceraseto in fiamme, il Consigliere regionale Enzo...
Due boati spaventano i cilentani, colpa di 2...
Consac apre altri due sportelli fisici a Sapri e...
''Frammenti di emozioni'', la nuova opera di...
Doppia iniziativa del Forum dei Giovani della...
Giuseppe Tripari taglia il traguardo delle 200...
Fiamme avvolgono il Ceraseto, distrutto uno dei...
Fratelli d'Italia, il sindaco di Santa Marina...
Sommozzatore spagnolo salvato dalla Guardia...
Certosa di Padula, dal 7 aprile al 3 giugno Nova...
Battiti di Pesca ritorna tra i banchi di scuola!...
Ritorna il Meeting del Mare, ufficializzati gli...
Incremento delle forze dell'ordine a Camerota,...
Ogni anno, il martedi' dopo Pasqua, il Santuario...
Sapri, prodotti cosmetici e alta moda ''made in...
Torraca, Cittadinanza Onoraria all'Ing. Nicola...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
Pyros 226: speciale elezioni, matrimoni a...
28 milioni di euro per gli artigiani dalla...
A Pasquale Nicodemo e Graziano Sisinni il Gran...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
A Policastro Bussentino il Corso di Formazione...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
Foto e Corti dal Cilento, il premio dedicato a...
Bianco Tanagro sempre piu' green! le...
Echi dal mare: 'Tuttinsieme' indice la terza...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Capitello, raccolti sulla spiaggia 50 sacchi di immondizia, poi uno scaldabagno, una branda, una batteria di auto...



Domenica 29 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, nell’ambito della manifestazione nazionale “Il mare d'inverno”, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde Cilento, coadiuvati dall’amministrazione comunale di Ispani, fra cui il vicesindaco e il comandante della polizia municipale, hanno pulito le spiagge della frazione Capitello.

Sulla spiaggia i volontari hanno raccolto l’immondizia in 50 sacchi contenenti prevalentemente bottiglie di plastica e pezzi di polistirolo, ma anche una bomboletta spray, uno scaldabagno, una branda, 3 pneumatici, mattoni, cartucce, 3 bidoni di plastica, una batteria d’auto, indumenti fra cui slip, pantaloni e calzini. Nel corso della pulizia è stata rinvenuta, occultata dalle canne, una microdiscarica che è stata immediatamente ripulita grazie al tempestivo intervento del comandante della polizia municipale che ha subito mobilitato gli operai comunali per la bonifica dell’area. Il Comandante ha comunicato alla nostra presidente che avrebbe provveduto immediatamente a rintracciare i responsabili.

L’iniziativa di Fare Verde, che quest’anno ha avuto come slogan “difendi il tuo mare da un mare di plastica”, ha l’obiettivo di riportare al centro dell'attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare il grave fenomeno della plastica che invade le nostre spiagge.  I volontari ambientalisti hanno colto l’occasione per fare una specie di “hit parade” dei rifiuti, per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite.

La manifestazione si è svolta con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, delle rappresentanze in Italia della Commissione Europea UE e del comune di Ispani. La presidente di Fare Verde Cilento Assunta Grippo invita i cittadini a fare la differenziata, perché fare una accurata differenziazione evita la crescita dell’inquinamento, e soprattutto invita le amministrazioni a sorvegliare i territori per evitare l’insorgere di micro discariche.

Comunicato stampa

16299024_624285874423895_6639046043894170140_n 16298699_624286661090483_8373481096664317727_n 16265657_624284857757330_8005246449327163266_n 16406523_624286581090491_3086819979272892740_n 16299285_624285991090550_5468341940449086530_n

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login