Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Capitello, raccolti sulla spiaggia 50 sacchi di immondizia, poi uno scaldabagno, una branda, una batteria di auto...



Domenica 29 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, nell’ambito della manifestazione nazionale “Il mare d'inverno”, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde Cilento, coadiuvati dall’amministrazione comunale di Ispani, fra cui il vicesindaco e il comandante della polizia municipale, hanno pulito le spiagge della frazione Capitello.

Sulla spiaggia i volontari hanno raccolto l’immondizia in 50 sacchi contenenti prevalentemente bottiglie di plastica e pezzi di polistirolo, ma anche una bomboletta spray, uno scaldabagno, una branda, 3 pneumatici, mattoni, cartucce, 3 bidoni di plastica, una batteria d’auto, indumenti fra cui slip, pantaloni e calzini. Nel corso della pulizia è stata rinvenuta, occultata dalle canne, una microdiscarica che è stata immediatamente ripulita grazie al tempestivo intervento del comandante della polizia municipale che ha subito mobilitato gli operai comunali per la bonifica dell’area. Il Comandante ha comunicato alla nostra presidente che avrebbe provveduto immediatamente a rintracciare i responsabili.

L’iniziativa di Fare Verde, che quest’anno ha avuto come slogan “difendi il tuo mare da un mare di plastica”, ha l’obiettivo di riportare al centro dell'attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare il grave fenomeno della plastica che invade le nostre spiagge.  I volontari ambientalisti hanno colto l’occasione per fare una specie di “hit parade” dei rifiuti, per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite.

La manifestazione si è svolta con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, delle rappresentanze in Italia della Commissione Europea UE e del comune di Ispani. La presidente di Fare Verde Cilento Assunta Grippo invita i cittadini a fare la differenziata, perché fare una accurata differenziazione evita la crescita dell’inquinamento, e soprattutto invita le amministrazioni a sorvegliare i territori per evitare l’insorgere di micro discariche.

Comunicato stampa

16299024_624285874423895_6639046043894170140_n 16298699_624286661090483_8373481096664317727_n 16265657_624284857757330_8005246449327163266_n 16406523_624286581090491_3086819979272892740_n 16299285_624285991090550_5468341940449086530_n

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login