Gabetti
Breaking News
Bosco, San Giovanni a Piro e Scario alla Borsa...
Provincia senza soldi, esposto cautelativo del...
La Provincia approva il PUC del Comune di San...
Online il secondo bando del progetto ErasmusPlus...
Cultura e innovazione per Velia bene comune
Firmato accordo di programma tra Regione...
Avviso agli automobilisti: chiuso un tratto di...
Cilento di Corsa: a Salerno la presentazione del...
Anziano scomparso a San Giovanni a Piro, alcune...
8 sotto un tetto! la storia della famiglia...
Parte la seconda edizione del Premio...
Deferite 17 persone per reati in materia...
Risate e solidarieta' alla Festa AVSI 2017 (VIDEO)
Il Cineteatro Ferrari lancia l'iniziativa 'Ti...
Una pizza per l'Africa
Importante e utile iniziativa per i cittadini...
Il Parco Nazionale abbatte l'ecomostro di Petina
Parole Note sul palco del Cineteatro Ferrari
Nella Giornata dedicata alla Consapevolezza...
Giornata nazionale contro le mafie, il Piano di...
30enne trovato in possesso di 50 grammi di...
Foto e corti dal Cilento, il Premio Pietro De...
Caserta: primo trionfo in una maratona per...
A Marina di Camerota, Minerva - Mostra Collettiva...
Omicidio di Roccagloriosa: rimossi i sigilli alla...
Lavoro: Consac cerca operai
A Policastro Bussentino la XXXII Giornata...
Capo Palinuro: sequestrate le grotte del...
Sviluppo rurale: aperti i termini per la...
Fratelli d'Italia-AN sceglie i portavoce comunali...
Terremoto politico a Camerota. Il Sindaco rimuove...
Riscopriamo il territorio: la Porrazzita e la...
Pro Loco San Giovanni a Piro Bosco, aperte le...
Improvviso colpo di scena per la carica di...
Il Consigliere Sorrentino, deleghe in Provincia:...
Dramma a San Giovanni a Piro, muore nella propria...
Provincia, il Presidente Canfora ufficializza le...
La dea bendata bacia Scario, vinti 22.350 euro
Innalzamento del Mediterraneo, Scario scelto come...
10 pagine dedicate a San Giovanni a Piro sulla...
40 anni di risate e sfotto', ecco il Testamento...
Le immagini della quadriglia e del carnevale 2017...
L'Istituto T. Gaza organizza il 13esimo Premio di...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...
La programmazione fino a marzo del Cineteatro...
Cilento di Corsa 2017, ufficializzate le 11 tappe
Il Premio letterario Roccagloriosa giunge alla...
Classifica della qualita' delle acque per il...
Obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve da...
Intensa e sentita celebrazione della Virgo...
Avviso: pulizia strade, attenzione ai divieti di...

Capitello, raccolti sulla spiaggia 50 sacchi di immondizia, poi uno scaldabagno, una branda, una batteria di auto...



Domenica 29 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, nell’ambito della manifestazione nazionale “Il mare d'inverno”, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde Cilento, coadiuvati dall’amministrazione comunale di Ispani, fra cui il vicesindaco e il comandante della polizia municipale, hanno pulito le spiagge della frazione Capitello.

Sulla spiaggia i volontari hanno raccolto l’immondizia in 50 sacchi contenenti prevalentemente bottiglie di plastica e pezzi di polistirolo, ma anche una bomboletta spray, uno scaldabagno, una branda, 3 pneumatici, mattoni, cartucce, 3 bidoni di plastica, una batteria d’auto, indumenti fra cui slip, pantaloni e calzini. Nel corso della pulizia è stata rinvenuta, occultata dalle canne, una microdiscarica che è stata immediatamente ripulita grazie al tempestivo intervento del comandante della polizia municipale che ha subito mobilitato gli operai comunali per la bonifica dell’area. Il Comandante ha comunicato alla nostra presidente che avrebbe provveduto immediatamente a rintracciare i responsabili.

L’iniziativa di Fare Verde, che quest’anno ha avuto come slogan “difendi il tuo mare da un mare di plastica”, ha l’obiettivo di riportare al centro dell'attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare il grave fenomeno della plastica che invade le nostre spiagge.  I volontari ambientalisti hanno colto l’occasione per fare una specie di “hit parade” dei rifiuti, per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite.

La manifestazione si è svolta con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, delle rappresentanze in Italia della Commissione Europea UE e del comune di Ispani. La presidente di Fare Verde Cilento Assunta Grippo invita i cittadini a fare la differenziata, perché fare una accurata differenziazione evita la crescita dell’inquinamento, e soprattutto invita le amministrazioni a sorvegliare i territori per evitare l’insorgere di micro discariche.

Comunicato stampa

16299024_624285874423895_6639046043894170140_n 16298699_624286661090483_8373481096664317727_n 16265657_624284857757330_8005246449327163266_n 16406523_624286581090491_3086819979272892740_n 16299285_624285991090550_5468341940449086530_n

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login