Gabetti
Breaking News
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
''Malavita e Fiumi d'oro'', incontro con Nicola...
Sapri, l'acqua ritorna potabile
Il comitato territoriale SNOQ di Sapri per la...
Omicidio del Sindaco pescatore: la Fondazione...
In occasione della Giornata contro la violenza...
Camerota, Comune mette a disposizioni terreni...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Consac sul servizio nel golfo di Policastro:...
La tecnologia digitale in Ortopedia ad Oliveto...
Camerota, il 25 novembre si accendono le...
Da Santa Marina richiesta di chiarimenti a Consac...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Camerota, il Sindaco Scarpitta: vi mostriamo come...
San Giovanni a Piro: cittadinanza onoraria al...
Salvo' bambina da annegamento: al dott. Gerardo...
Nuove e straordinarie scoperte archeologiche a...
Presentato il progetto di Palazzo Salerno
Crepa nel Castello di Policastro, ordinanza del...
Blitz antidroga nel basso Cilento
Sancita ufficialmente l'affiliazione tra Sporting...
Per la Giornata dell'Unita' Nazionale inaugurato...
104 anni di Felic(e)ita'!
Il Cineteatro Tempio del Popolo di Policastro e...
Inaugurata la Mostra ''I colori di Ortega tra...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
All'eroe di Sparta, Giuseppe Tripari, dedicata la...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Corsa del Mito, ufficiale: si corre il 12 maggio...
Maria Cetrangolo prima eletta al Congresso...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Tutto quello che fai con il cuore sa d'amore



"Tutto quello che fai con il cuore sa d'amore". Questa la frase impressa sulla targa collocata nei pressi della banca a San Giovanni a Piro. L'insegna segnala la presenza di un defibrillatore, donato dalla comunità del posto in ricordo del concittadino Tonino D'Angelo, recentemente scomparso.

La cerimonia di installazione del defibrillatore si è tenuta oggi pomeriggio, alla presenza dei familiari di Tonino e di tanti amici e cittadini.

I saluti sono stati curati da Annalisa Cetrangolo, che a nome del gruppo di ragazze che ha ideato e portato avanti l'iniziativa ha spiegato il perché del gesto, introducendo gli interventi del Sindaco Ferdinando Palazzo, del parroco don Pietro Scapolatempo e di Alfonso Speranza dell'Associazione Carmine Speranza di Torre Orsaia.

Successivamente è stata svelata la targa e la tabella con le informazioni necessarie per il funzionamento dello strumento salva vita. Davide, figlio della buon'anima, ha posizionato all'interno della teca il defibrillatore, ringraziando tutti per il progetto: "Papà sarebbe stato felice di questa dimostrazione di affetto, nella speranza che lo strumento  non debba servire mai". 

Seguirà articolo sul mensile Pyros.

Video A. Sorrentino, fotografie B. Cetrangolo

DSC_2976-001 Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo Un defibrillatore in ricordo di Tonino D'Angelo

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login