Zazza
Breaking News
Marina di Camerota, tutto pronto per la quarta...
La magia di Babbo Natale nel Vallo di Diano
L'associazione Concerto Bandistico Citta' di San...
Mareggiata sradica 60 metri di un muro di...
Santa Marina, chiusura strada Panoramica
Sapori Autentici, dal 22 al 24 novembre a...
Camerota, testimonianze e commozione per la sesta...
Inchiesta ''Kamaraton'': i Consiglieri Calicchio...
Corbella Experience: continua l'autunno goloso...
Dillo con un grazie e sii felice
Una lampada scialitica e un letto...
L'Associazione ''Controluce'' organizza il...
Nasce il Coordinamento nazionale Mare libero
L'Associazione Ad Arte presenta il nuovo progetto...
Prima vittoria in carriera per Sandro Paladino....
Auguri a zio Felice Magliano, il piu' longevo del...
Sapri: Guardia Costiera sequestra officina...
Il mantello d'amore, a Sapri un interessante...
''Un applauso a tutti i volontari del...
Le t-shirt di Roberta da Scario in favore della...
Comuni ricicloni 2019, Tortorella al primo posto...
Camerota, premio Inula: poesia a Barreca,...
Celle di Bulgheria, Gino Marotta eletto nel...
Inaugurato a San Giovanni a Piro il laboratorio...
11 milioni per il Comune di San Giovanni a Piro,...
Turismo genealogico: dal Brasile a Bosco. Il 7...
CAI Montano Antilia - MIUR : un'intesa volta alla...
Il centro storico di Morigerati ha accolto i...
Autismo: conosciamolo meglio
Il COA di Vallo della Lucania organizza un corso...
Camerota, attivo sportello on line del...
Grosso incendio tra i comuni di San Giovanni a...
20 anni in compagnia di Pyros

Il centro storico di Morigerati ha accolto i partecipanti che hanno dato vita alla Caccia ai tesori di Bandiere arancioni



MORIGERATI - Il centro storico di Morigerati ha accolto i partecipanti che hanno dato vita alla prima edizione della "Caccia ai tesori" promossa dal Touring Club Italiano che si è svolta in tutta Italia il 6 ottobre per scoprire i tesori dei 100 borghi insigniti della Bandiera arancione. Punto di partenza e di conclusione della manifestazione è stata piazza Piano la Porta.

All'arrivo ad ogni partecipante è stata consegnata una scheda indizi con sei quesiti legati al centro storico di Morigerati ed una mappa per muoversi meglio, pretesto per scoprire i tesori del borgo. Ad illustrare gli edifici storici, il museo, la chiesa e i monumenti interessati dalla caccia ai tesori, sono stati i ragazzi del Servizio Civile di Morigerati, veri e propri Ciceroni per un giorno, che si sono preparati per far conoscere a tutti i concorrenti le tante bellezze paesaggistiche ed architettoniche che Morigerati offre, dal palazzo baronale, alla chiesa di San Demetrio, al Museo etnografico, all'antico frantoio fino all'Oasi wwf del Bussento. 

Il tutto si è svolto sotto l’occhio vigile del console del Touring Club Italiano Pierfrancesco Mastrosimone e della sua famiglia, soci storici del TCI, che ha aiutato i ragazzi nell'accoglienza e preparazione. Nella giornata è stato anche possibile fare la visita completa all'oasi con le guide ufficiali. La Caccia si è conclusa all'azienda agricola Terra Madre, dove i partecipanti hanno degustato dei dolci e conosciuto le altre realtà produttive e aziende del Comune di Morigerati. Al termine della caccia al tesoro ad ogni partecipante è stato consegnato un omaggio e la guida del Touring. 

Comunicato stampa

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login