Gabetti
Breaking News
Festival internazionale delle Mongolfiere: in...
Dalla Regione fondi per la Biblioteca Comunale...
Vibonati: beccati 30 individui dal nuovo sistema...
Presso il Santuario di Santa Rosalia in...
San Giovanni a Piro: cure termali gratuite per i...
Concorso pubblico per 28 laureati presso l'Agcm...
Senzatetto a Sapri: Cittadinanzattiva scrive alla...
Il Capo di 1a classe Michele Danza nuovo...
Studenti campani in vacanza premio nel Parco...
In mostra a Sanremo il Presidio Slow Food ''Il...
Davide Benincasa e Lucia Novara conquistano a...
Nasce il Consorzio ''Cilento - Golfo di...
Scosse di bassa magnitudo nel mare di Pisciotta,...
Mariafrancesca Fimiani supera brillantemente la...
250 persone da tutta Italia in vacanza nel golfo...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
Sempre allegri con la Bandabardo'
Dominga Jorgista Montano apre il concerto della...
Celle di Bulgheria, studenti sicuri con l'aiuto...
La sinfonia di Calcaterra alla Camerota Live 2017...
Sulle note dell'Alfano I Jazz Ensemble, Franco...
Diluvio di applausi per i Latitanti (VIDEO E FOTO)
Borse di studio anno accademico 2017/2018,...
Terminata l'avventura di ''Terre del Bussento'' a...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018
Sul mare di Scario luccica la poesia di Peppe...
Il Maestro Avitabile in concerto...sotto la...
La taranta conquista Bosco
Conferito il Premio Ortega 2017 al Prof. Claudio...
Sulle note di Equinozio, la tradizione bandistica...
1917 - 2017, 100 anni dal restauro della...
Il dott. Minardi Segretario Generale
Pyros 219: finalmente Tornito...e tanto altro!
Scario sul mensile ''Pescare Mare'', la storica...
L'ex Ministro Pecoraro Scanio nell'AMP Infreschi...
Mediterraneo da remare con Dario Tamburrano, in...
Approvato il calendario scolastico 2017/2018, si...
IV edizione per ''Storie...in piazza''. Questa...

Emergenza incendi: fiamme lambiscono le abitazioni. Fuoco anche in piena notte. La cronaca del secondo giorno



Giornata tra le fiamme e il fumo per alcune zone di San Giovanni a Piro. Un grosso incendio, presumibilmente di origine dolosa, ha colpito la località pedale, una delle strade che porta al Monte Bulgheria. Le pericolose fiamme hanno lambito alcune abitazioni alla "Macera", creando panico e paura per gli abitanti, che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Prima dell'arrivo dei vigili, intanto, l'incendio diventava sempre più grande e pericoloso, come possiamo constatare nelle impressionanti immagini realizzate attraverso un drone da Davide La Terza (che ringraziamo di cuore per il contributo). In serata un altro rogo è stato avvistato nella zona delle "fontanelle", mentre in piena notte, verso l'una del 28 giugno, le autobotti dei Vigili del Fuoco sono ritornate nella zona alta del paese: le fiamme ai pedali avevano ripreso vita. 

SECONDO GIORNO

Dopo qualche ora di calma apparente l'incendio ha ripreso vigore. Tutto il giorno una lenta combustione ha permesso alle fiamme di proseguire il cammino sulle pendici del Monte, fino ad arrivare verso mezzanotte quasi nella zona sopra il campo sportivo. Sul posto sono intervenuti nel pomeriggio la Protezione Civile Gruppo Lucano di San Giovanni a Piro, i Carabinieri e il Servizio Boschi della Regione Campania. Un elicottero ha lavorato in zona fino alle 20. Il maestoso incendio è stato ben visibile da tutto il golfo di Policastro, anche di notte: una grossa linea di fuoco che inghiottiva inesorabile il verde del Monte Bulgheria.

 

20170627_201421-001 20170627_204015-001 20170627_201435-002

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login