Gabetti

Scandalo a luci rosse, nel dossier anche prelati della diocesi di Teggiano Policastro



Nei giorni scorsi il sito Gaynews ha riferito di un dossier di 1200 pagine consegnato alla Curia di Napoli dall'ex avvocato e escort Francesco Mangiacapra (in foto) che svelerebbe una presunta rete 'hot' di preti, religiosi e seminaristi omosessuali di diverse diocesi italiane.

Nel dossier, diventato subito famoso sulle cronache nazionali, ci sarebbero 4 sacerdoti appartenenti alla Diocesi di Tursi-Lagonegro e 2 a quella di Salerno. Sarebbero ben 7, invece, i nomi legati alla Diocesi di Teggiano-Policastro.

La curia napoletana ha dichiarato in una nota che il materiale "verrà opportunamente esaminato per essere trasmesso alle Diocesi interessate per le eventuali necessarie valutazioni".

Sulla vicenda è intervenuto anche il Vescovo di Teggiano - Policastro, Mons. Antonio De Luca, che ai colleghi di Ondanews ha dichiarato di essere in attesa del dossier da parte del Cardinale. "Dopo averlo esaminato, interverrò per gli opportuni provvedimenti" ha chiosato De Luca, convocato oggi in Vaticano assieme al predecessore Angelo Spinillo, vescovo di Aversa.

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login