Zazza
Breaking News
''Imparare ad amare in modo sano'', a Policastro...
Gli studenti del Golfo di Policastro a Palazzo S....
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Il Liceo Pisacane di Sapri protagonista a Salerno...
Teggiano, tappa del progetto ''Acqua si...ma...
Turismo cilentano, a Marina di Camerota incontro...
Antonio Loguercio vince il Gran Gala'...
Santa Marina, presto al via i lavori sulla...
Il Cammino delle Due Primule, il nuovo modo di...
Camerota, presentato il nuovo calendario per la...
La Protezione civile Gruppo lucano di Torre...
Camerota, rinvenimenti a piazza Castello: nei...
Da Caselle in Pittari il via al progetto ''In...
Inaugurata la nuova condotta idrica di Lentiscosa
Il Comune di San Giovanni a Piro a Cardiff per un...
Camerota, concorso di idee per riqualificare i...
Lentiscosa ha una nuova condotta idrica
41esima edizione del Testamento di Carnevale, il...
Michele Strianese eletto anche Vice Presidente...
Le bellezze cilentane in mostra alla Fiera...
Danni causati dal maltempo, la Piscina di Torraca...
35 atleti della Cilento Run alla Napoli City Half...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...
''Cilento d'arte'', il nuovo numero della rivista...

Danni causati dal maltempo, la Piscina di Torraca costretta a chiudere la stagione sportiva in anticipo



Una notizia che rattrista l'intero golfo di Policastro. La Piscina Comunale di Torraca chiude la stagione sportiva con largo anticipo a causa dei danni causati dal maltempo.

Questo è quello che si legge nella nota stampa diffusa da Carlo Cuccioletta, rappresentante legale di Centro Nuoto Roma SSD A R L, gestore della struttura sita in Località Castellara. Una decisione sofferta che arriva in seguito all'imprevedibile aeromoto che ha colpito il Comune nelle giornate del 23 e 24 febbraio. Le forti raffiche di vento hanno reso inagibile l'impianto natatorio, distruggendo parte della vetrata e l'intera copertura. Secondo una stima sommaria, i danni ammonterebbero a un totale di 80.000 euro.

Dopo il sopralluoghi dei tecnici il Comune ha, inoltre, stabilito un tempo di 90 giorni per effettuare i lavori di ripristino della struttura, con la sua chiusura definitiva sino all'effettiva ultimazione. Gli utenti, tranquillizza Cuccioletta, potranno recuperare i mesi di attività nella prossima stagione sportiva.

"Siamo dispiaciuti per chi aveva già iniziato la stagione natatoria. È stato un evento inaspettato ed eccezionale, abbiamo subito ingenti danni, ma  non ci lasceremo abbattere e ci riprenderemo più forti di prima" afferma il Primo Cittadino di Torraca Francesco Bianco.

Negli ultimi due anni la struttura è diventata il punto di riferimento per tutto il comprensorio permettendo a piccoli e a grandi di avvicinarsi al meraviglioso mondo del nuoto e dello sport in genere, valorizzando inoltre lo spirito di partecipazione. 

Vincenza Alessio

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login