Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini onorari, gli statunitensi Molly e Steve Blasko



Il 5 giugno, a San Mauro La Bruca, presso la sala conferenze del Municipio nei locali sottostanti la piazza Chies, in un clima di grande festa e gioiosità, con apposita delibera del Consiglio Comunale, è stata conferita la cittadinanza onoraria ai fratelli Molly e Steve Blasko, nativi e residenti ad Hazletonn in Pennsylvania, i cui progenitori nati a San Mauro emigrarono nella seconda metà dell'800 negli Stati Uniti d'America.

Fragorosi applausi del numeroso pubblico presente hanno salutato il momento più significativo e toccante della cerimonia, quando il Sindaco Scarabino Franco ha consegnato la pergamena attestante il gradito riconoscimento ai due neo-cittadini sammauresi, i quali da ben 18 anni si recano nel paese d'origine dei loro avi con una nutrita schiera di altri cittadini italo-americani di Hazleton  e promuovono con tenacia la conoscenza delle tradizioni e della cultura di San Mauro e, più in generale di tutto il Cilento, nella cittadina nordamericana e in tutto il suo circondario, quali fondatori della "Sister cities Association" gemellata da tempo con la Comunità montana "Lambro e Mingardo" e con i paesi che ne fanno parte. Il sindaco nel consegnare la pergamena e una targa ricordo del paese, ha letto le toccanti motivazioni: “Il riconoscimento per l’originale contributo dato alla valorizzazione dell’immagine di San Mauro e del Cilento negli USA e per il prestigioso ruolo rivestito e per il prestigioso ruolo rivestito di presidente e vice-presidente di Sister Cities Association di Hazleton".

A cura della Pro Loco San Mauro è seguita una degustazione di prodotti tipici, con la partecipazione della comunità sanmaurese.  La bella manifestazione si è conclusa con un'ottima cena offerta dal Comune a Molly e Steve Blasko e alla numerosa comitiva di cittadini italo-americani di Hazleton venuta a loro seguito.

I fratelli Blasko, unitamente alle associazioni “Il borgo cimentano nel Mondo” e “Cilento – Ellis Island”, sono promotori del museo “Casa dell’emigrante” di San Severino di Centola. Domenica scorsa i Blasko hanno inoltre partecipato all’inaugurazione del centro documentazione intitolato allo studioso del Cilento e del sud Italia Domenico Chieffallo.

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Curiosita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login