Zazza
Breaking News
L'Istituto Teodoro Gaza partecipa alla 12a...
A Sala Consilina, un convegno sulla Pace fiscale
San Giovanni a Piro, Birba scomparsa da una...
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Inaugurata a San Giovanni a Piro l'edicola votiva in ricordo di San Giovanni Battista (FOTO)



Nel giorno in cui la Chiesa cattolica ricorda il Martirio di San Giovanni Battista, il popolo sangiovannese dedica alla memoria del Santo una nuova edicola votiva.

Mercoledì 29 agosto 2018, in via Cenobio a San Giovanni a Piro, nei pressi del campetto di calcio, è stata inaugurato e benedetto dal parroco Scapolatempo il nuovo tempietto con l’immagine del Battista su maiolica.

La ceramica, realizzata dall’artista Diego Loffredo, ceramista, fotografo e pittore napoletano, raffigura il Santo nelle forme della statua settecentesca della Chiesa di San Pietro Apostolo, una delle opere più intense e preziose della parrocchia di San Giovanni a Piro.

L’iniziativa, nata da una idea di una signora del luogo, Franca Cetrangolo, è stata realizzata con il contributo di diversi fedeli, tra cui l’ing. Rino Marotta, che ha curato e seguito l’intera opera, e gli artigiani Gerardo Mandara e Giuseppe Vita, che hanno realizzato il manufatto.

La piccola cerimonia ha avuto luogo dopo la Santa Messa presso la Chiesa di San Giovanni Battista, in quello che un tempo era il complesso monastico basiliano. Il rito è terminato tra gli applausi con un brindisi e un vassoio di gustose zeppole con il miele preparate e offerte ai fedeli dalla signora Franca che pochi istanti prima, visibilmente emozionata, aveva scoperto e svelato al popolo l’edicola votiva.

Andrea Sorrentino

DSC_9078 (2)DSC_9079 (2)DSC_9080 (2)DSC_9081 (2)DSC_9082 (2)DSC_9086 (2)DSC_9088 (2)DSC_9090 (2)DSC_9092 (2)DSC_9094 (2)DSC_9096 (2)DSC_9097 (2)DSC_9098

Altri articoli Esperienza Religiosa

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login