Zazza

Comicitta': Sapri Capitale Italiana della Risata



Nasce Comicittà e Sapri ne è la protagonista: l’organizzazione romana della rassegna nazionale Comicittà, nomina per la stagione 2019/2020 Sapri, Capitale Italiana della Risata.

Lo storico e rinnovato Cineteatro Ferrari di Sapri presenta come ogni anno, grazie alla gestione della Graficamente srl, una stagione ricca di grandi nomi che si preannuncia la più divertente e gioiosa del panorama nazionale.

Un cartellone carico di sano divertimento, dove la padrona di casa è la comicità, la risata. Ancora una volta approdano alcune tra le migliori produzioni italiane legate alla comicità rendendo la cittadina di Sapri “Capitale Italiana della Comicittà”.

La rassegna del 2019/2020 si aprirà con 6 spettacoli teatrali divertentissimi, un’offerta armoniosa di compagnie e attori tra i più amati dal pubblico italiano e non solo.

A dare il via alla rassegna il 30 dicembre, sarà Franco Guzzo con il suo “Quasi 60... ma non li dimostra”.

Seguiranno Carlo Buccirosso in “La rottamazione di un italiano perbene”, Biagio Izzo in “Tartassati dalla tasse”, Peppe Barra in “I Cavalli di Monsignor Perrelli”, Paolo Caiazzo ed infine Simone Schettino.

La Graficamente srl sceglie di continuare ad investire in cultura sul territorio, creando un abbonamento vantaggioso ed una versione ancora più vantaggiosa per i più giovani. "Riavvicinare i giovani al teatro, fargli rivivere dal vivo le emozioni che un attore in scena sà trasmettere è una mission che non possiamo permetterci di non percorrere,  - spiegano - in un territorio, e verso dei giovani, che per venti anni sono stati orfani incolpevoli di cinema e teatro. Riappropriatevi dei vostri spazi, il cineteatro Ferrari è un vostro eccellente e storico spazio".

L’iniziativa prevede come sempre prezzi accessibili, a partire da un minimo di € 10,00 ad un massimo di € 30,00 per il singolo spettacolo, e si compone di:

v    Abbonamento dedicato agli Under 25 (6 spettacoli) € 70,00

v    Abbonamento (6 spettacoli) € 90,00

L’acquisto dei biglietti e dell’abbonamento è effettuabile anche con Carta del Docente e 18App.

Comunicato stampa

Scoprite sulle pagine social le date di programmazione del Ferrari.

Info e prenotazioni presso il Botteghino del Teatro.

Altri articoli Eventi

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login