Gabetti
Breaking News
Anastacia si, Anastacia no...prima le accuse, poi...
La danza dei delfini nel blu della Masseta (VIDEO)
Torna La Rocca delle Arti
Camerota, frana Mingardo. Scarpitta: Prevenzione...
Torna la magia della Storica Maratona degli Ulivi...
San Giovanni a Piro in lutto per la dipartita...
Cilento Run, i risultati dell'ultimo weekend:...
Al via la 15esima edizione della Transmarathon
Gilio Iannone e Ilenia Rotaroberto conquistano la...
Licusati, 25esima Sagra del Cavatello Cusitano:...
Il 23 agosto a Policastro il primo Festival delle...
Storie...in Piazza accoglie Wanda Marasco (FOTO)
Anastacia annuncia: annullato il concerto di Sapri
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...
Concerti di Anastacia e Nino d'Angelo: domani la...
Diciottesima edizione del torneo di Tressette:...
Guardia Costiera: circa 5 km di spiagge libere...
Camerota, Comune ottiene pioggia di fondi per le...
XIX Pellegrinaggio a piedi Policastro -...
Torna a splendere l'arte sartoriale alla...
Il Tornito fa il bis, conquistando il XIX Palio...
Lavoro ben fatto
Camerota, blitz dei vigili: via gli ombrelloni...
''Request to change famil'' miglior film assoluto...
Un incantevole viaggio nel Medioevo, tra...
Via del Pozzo o via Tragara? Pyros 230 in edicola
Nel Cilento torna ''E...Vivi Bulgheria'', la...
Concorso di Poesia Pasquale Fortunato: primo...
Fisciano, lettera per scongiurare disagi agli...
Spiagge per disabili, il golfo di Policastro...
Un viaggio nelle Terre dei Romei Bizantini:...
Camerota, fermi e sequestri: sgomberata la pineta...
Piano di Zona S9, la Coordinatrice Di Luca...
Simona Magliano e Giuseppe Sorrentino vincono la...
Villammare, schiuse le sei uova di Corriere...
Santa Marina: richiesta di attivazione del...
Stanziola scrive al prefetto: ''Anche il Comune...
Piano di Zona S9, al via le domande per gli...
David Limentani di Roma conquista il sesto...
Sei uova da difendere! a Villammare...
Storie...in Piazza, uscito il cartellone per...
Il centro storico di Lentiscosa si abbellisce di...
Il programma degli eventi dell'estate 2018 a San...
Il Museo Diocesano di Policastro Bussentino apre...
Estate nel Comune di Santa Marina, tutte le...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...

Anna Maria Maiorano candidata alla Camera: Sono fermamente convinta che alcuni veterani della politica debbano chiedere SCUSA



"Accettare di sottoporsi al giudizio popolare in un periodo contraddistinto da sfiducia richiede coraggio. Io ho accettato con grande entusiasmo questa possibilità e l'ho fatto perché credo ancora che una politica dei fatti sia ancora possibile". Parole di Anna Maria Maiorano di Vibonati, candidata alla Camera nella lista "Insieme", in una lettera aperta agli elettori.

"Credo ancora nella buona politica - spiega Maiorano, che in passato ha lottato per i diritti sociali del golfo, come la battaglia per l'Istituto Juventus - quella del dare non del prendere. Prima di essere 'una candidata' sono stata una donna e madre che ha dovuto lottare contro il sistema e da quella esperienza ho imparato che molte volte si confonde UN DIRITTO CON UN FAVORE. La vostra sfiducia è stata per molto tempo anche la mia. Per molto tempo mi sono chiesta perché i miei figli erano costretti a subire e a vivere in un paese che non premia il merito; in un paese in cui fatta una legge si trova subito il modo per aggirarla; in un paese in cui non c'è giustizia sociale. Per molto tempo la mia sfiducia ha impedito e condizionato il mio modo di vivere e percepire la politica. Non ho mezzi per convincervi ha fare una scelta il 4 marzo poiché sono fermamente convinta che il voto è libero posso però assicurarvi il mio impegno costante e duraturo, posso garantirvi la mia determinazione nel voler cambiare con il nostro gruppo ciò che va cambiato, posso garantirvi la mia passione che mi ha spinto a scendere in campo e posso garantirvi la mia e la nostra tenacia. Rappresento un partito, il PSI, e ne vado fiera perché è composto da gruppo di persone forti e coerenti che non hanno scelto per se stessi ma per i territori".

"Sono fermamente convinta che alcuni dei 'veterani della politica' debbano chiedere SCUSA - conclude Mariorano, rivolgendosi direttamente agli elettori  - SCUSA per la poca vicinanza alle esigenze reali delle famiglie che stentano ad arrivare a fine mese. SCUSA per i nostri giovani costretti a vivere lontani dai loro affetti. SCUSA per aver confuso il bene comune con il bene proprio. La mia terra è il Cilento, la mia regione la Campania, il mio partito è il PSI; questi sono i 3 punti fermi del mio agire politico e se vorrete farci dono della vostra fiducia faremo tutto ciò che le nostre forze e le nostre capacità ci consentiranno. Non lasciate che la sfiducia decida il vostro, anzi il nostro, destino".

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login