Zazza
Breaking News
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Celle di Bulgheria, pacchi alimentari per le...
I pizzaioli del Cilento a scuola di pizza gourmet...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...
Nasce il Coro polifonico Ad Arte, diretto dal...
XXVII Rapporto immigrazione caritas e migrantes...

Camerota, Delegata al Decoro lancia appello ai cittadini



La Delegata al Decoro Urbano del Comune di Camerota, Mariateresa Reda, fresca di nomina, lancio un invito alla popolazione: «Non ci adagiamo sulla bellezza risaputa e rinomata delle nostre quattro splendide frazioni, dei centri storici, dei beni culturali, del mare e delle colline. Camerota deve essere belle sempre e per far sì che i turisti trovino un paese accogliente e con meno brutture e angoli degradati, c’è bisogno del contributo di tutti. L’Amministrazione Comunale fa la sua parte ma abbiamo bisogno di una piena condivisione e collaborazione per valorizzare ciò che già abbiamo di straordinario». Reda chiama a raccolta i cittadini e sottolinea come sia importante «salvaguardare la proprietà privata che molto spesso è parte integrante del quartiere e del più ampio progetto di riqualificazione che presuppone il contributo di tutti, ciascuno per quanto può e deve fare».

«Togliamo le erbacce infestanti che crescono nei vicoletti dinanzi le nostre abitazioni, adorniamo i balconi con i fiori, rimuoviamo dove è possibile quelle ombre verdi, stiamo attenti a non parcheggiare le auto nelle piazze o nei pressi di luoghi di interesse, raccogliamo le deiezioni dei nostri cagnolini, impegniamoci a conferire i rifiuti rispettando l’orario stabilito. A tutti i proprietari di immobili prospicienti la pubblica via si prega di procedere alla cura e al mantenimento del verde e delle opere poste sul confine, come muri, recinzioni, cancelli, portoni e facciate, magari anche con piante ornamentali» sottolinea Reda.

«In un Comune come il nostro, conosciuto ovunque e premiato a livello nazionale ed internazionale, tutelare la bellezza e prestare attenzione al decoro urbano, è cosa dovuta. Nei prossimi giorni - annuncia Reda - partiranno anche dei controlli da parte del Comando dei Vigili Urbani di Camerota. Intanto stiamo lavorando per un restyling del Porto di Marina di Camerota e per regalare un qualcosa di nuovo alle piazze delle quattro frazioni».

«Voglio ricordare in ultimo - conclude Reda - che con delibera di Consiglio Comunale n. 38 del 29/12/2017, è stato approvato il ‘Regolamento comunale per la cura e riconversione partecipata delle aree verdi pubbliche’. Tutti i cittadini, le associazioni, le attività commerciali del territorio possono presentare domanda per richiedere l’affidamento delle aree verdi pubbliche». 

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login