Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Presentato il piano di lavoro per il rilancio di Palinuro e dei borghi di Centola



Si è tenuto lo scorso 6 giugno nell’ex Casa Canadese di Palinuro, l’incontro di presentazione del Piano di Lavoro Strategico per il Turismo che l’Amministrazione comunale di Centola ha messo in campo per puntare al rilancio della destinazione turistica di Palinuro e dei suoi Borghi interni di Centola, San Severino, San Nicola e Foria. Il tavolo è stato aperto dai saluti del Sindaco Carmelo Stanziola che, dopo aver evidenziato la importanza per il comune di avere un Piano Strategico per il Turismo, ha fatto riferimento alle diverse iniziative legate al turismo che l’Amministrazione comunale ha avviato.

L’incontro è stato, poi, introdotto da Angela Ciccarini, Assessora al Turismo di Centola che ha illustrato il percorso che ha portato all’affidamento per la redazione del Piano Strategico per il Turismo. «Appena ho iniziato il nuovo impegno di Assessore al Turismo fin da subito ho proposto di dotare il comune di un documento strategico strutturato che potesse supportare e guidare una nuova fase di sviluppo turistico. – ha dichiarato l’assessora Ciccarini - Credo che per elevare l’offerta turistica bisogna puntare in modo deciso sul Piano di Sviluppo Strategico del Turismo in quanto abbiamo la necessità di una programmazione dettagliata, a breve, medio e lungo termine, che accompagni un ridisegno dello sviluppo turistico del territorio comunale – ha continuato la Ciccarini - e che vedrà protagonisti tutti i cittadini e in particolar modo gli operatori turistici ed economici che rappresentano il traino principale del nostro territorio».

Sono seguiti poi gli interventi della società incaricata della redazione del Piano, la Sistema Cilento, con Nello Onorati, project manager del Piano, la prof.ssa Mariapina Trunfio, coordinatrice scientifica del Piano, ed il prof. Franco Calza del gruppo di lavoro, i quali hanno illustrato il piano di lavoro evidenziando che si tratterà di un piano partecipato che vedrà al centro gli operatori turistici ed economici, le associazioni ed i cittadini. Tra le finalità del Piano: migliorare il sistema di accoglienza turistica, favorire l’integrazione multisettoriale, creare nuove experience territoriali, attrarre nuovi mercati internazionali, rilanciare la destinazione Palinuro. Sono state lanciate le prime tematiche su cui si svilupperanno i tavoli di lavoro a partire dalla metà di settembre: governance e reti; qualità imprese turistiche; innovazione e formazione; accessibilità, accoglienza ed informazione; prodotti, experience e mercati.  

L’Assessora Ciccarini, infine, ha fatto riferimento ai primi macro obbiettivi individuati quali il miglioramento dell’offerta turistica e l'allungamento della stagione estiva, ed alla necessità di ricercare tutte quelle soluzioni innovative che facciano crescere davvero il Turismo. 

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login