Zazza

''Un impianto a basso impatto ambientale per risolvere i problemi del territorio''. A Santa Marina l'incontro preliminare con i sindaci della zona per il sito di compostaggio (video)



Lunedì 15 ottobre, presso la sala consiliare del Comune di Santa Marina, si è svolto il previsto incontro con i sindaci del territorio per valutare la realizzazione di un impianto di compostaggio “In conseguenza dell’ennesimo blocco dell’attività dell’impianto GES.CO. di Giffoni Valle Piana (SA) e della ormai strutturale emergenza rifiuti in provincia di Salerno”.

Presenti i sindaci e i rappresentanti dei Comuni di Atena Lucana, Ispani, Morigerati, San Giovanni a Piro, Sapri, Torre Orsaia, Villammare.

Durante l’incontro preliminare si è discusso della possibilità di realizzare l’impianto a Santa Marina, con il contributo fondamentale della Regione Campania. Il padrone di casa, il Sindaco Giovanni Fortunato, ha spiegato il progetto, chiarendo che l’impianto dovrà essere a basso impatto ambientale e utile a risolvere esclusivamente i problemi del territorio.

“Prossimamente verrà realizzata una bozza dell’intervento che sarà inviata ai comuni – ha aggiunto Fortunato – che decideranno se partecipare o meno al progetto. Finanziamento permettendo, noi faremo l’impianto fino a 10 mila tonnellate. – ha concluso il Sindaco - Ovviamente chi subentrerà successivamente dovrà pagare per intero per smaltire”.

Nel filmato che segue l’incontro completo

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login