Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

L'ing. Marotta presenta il libro Storia di un imprevisto, ''rievocando oggi quello che 40 anni fa ci ha sorpreso'' (FOTO)



Giovedì 13 luglio, ore 21 e 30. La Chiesa parrocchiale di San Giovanni a Piro ospita la presentazione della terza fatica letteraria dell'ing. Gennaro Marotta. Dopo "Frà Marcellino" e "I colori del Caminito", l'ex Sindaco mostra orgoglioso al numeroso pubblico intervenuto "Storia di un imprevisto", un testo che raccoglie fatti, incontri e testimonianze dei primi 40 anni del Movimento di Comunione e Liberazione in Campania, in particolare nella comunità di San Giovanni a Piro.

A fare gli onori di casa il giornalista Salvatore Paradiso, fondatore di Pyros, che non nasconde l'emozione parlando del libro, ammettendo di essere di parte perché toccato personalmente dall'esperienza ciellina e per l'amicizia che lo lega all'Autore. Tra i tanti complimenti sciorinati dall'avvocato sangiovannese spicca quello sull'egregio lavoro di ricerca svolto da Marotta, che dona al volume anche una importante funzione di archivio, e la capacità di raccontare avvenimenti storici di rilevanza internazionale collegandoli, talvolta, a esperienze "addirittura familiari".

Prima dell'atteso intervento dell'Autore l'evento ha ospitato due contributi musicali, molto apprezzati dal pubblico, di Giovanni De Martino e Mariafrancesca Fimiani, accompagnata alla chitarra da Fortunato Petrillo, e due testimonianze proposte da Elvira Tedesco e Chiara Danza.

Toccante e decisamente particolare il saluto del noto attore Pietro Sarubbi che ha raccontato, con enfasi e pathos, l'inaspettato incontro con la fraternità del posto. Infine la parola è passata all'Autore, che ha spiegato il perché dell'opera, divisa in 4 quaderni, ricordando l'origine e i primi anni del Movimento a San Giovanni. "Siamo qui per rievocare ciò che 40 anni fa ci ha sorpreso, ma è un qui ora, non un fatto del passato - ha commentato lo scrittore sangiovannese, che ha concluso ricordando come le pagine da lui scritte non siano esaustive dell'esperienza vissuta: "molti avvenimenti, infatti, resteranno gelosamente custoditi e vivranno ancora nel cuore delle persone coinvolte"

Andrea Sorrentino

Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto Presentazione libro Rino Marotta Storia di un incontro imprevisto

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login