Zazza
Breaking News
Youssef Aich trionfa alla 37esima Corsalonga....
Festa di Pietrasanta 2019: le celebrazioni in...
Procedure scarico acque reflue, il 30 maggio...
Costituzione della Mappa delle attivita'...
Cilento arte e sapori, Palinuro mostra a tutti le...
Domenica ultimo appuntamento di Educare all'amore
Colori, loghi e disegni: parte da Camerota il...
Wifi gratis, Celle di Bulgheria tra i 510 Comuni...
Piano di Zona S9, dal Miur 180mila euro per i...
Camerota, presto sul porto il museo del mare e...
Marina di Camerota: la Guardia Costiera salva un...
San Giovanni a Piro: emozione per l'evento...
Celle di Bulgheria, incontro ufficiale a Roma tra...
Camerota, danneggiate le giostre per i portatori...
Camerota, Noel Hitimana conquista la decima Corsa...
Musica nei borghi, a Morigerati 3 settimane di...
Il Comune di San Giovanni a Piro presenta la...
A Sapri, dal 18 al 26 maggio, in scena il...
Emanata la nuova ordinanza di sicurezza balneare...
La comunita' di San Giovanni a Piro unita per...
385 spiagge italiane premiate con la Bandiera Blu...
Il Cardinale Sepe, Arcivescovo di Napoli, alla...
Roberto Pellecchia, un amico del Cilento su Rai 1
Piano di Zona S9, approvata la nuova...
Sabato 8 giugno una CorriVillammare 2019 ricca di...
Tartaruga Caretta Caretta recuperata senza vita a...
Marina di Camerota, il palazzo marchesale non e'...
SUMMER SCHOOL 2019, Corso di studio...
Comuni ciclabili 2019, bandiera gialla per San...
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di...
Danilo Sacco in concerto per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros

Teatro, grande successo a Celle di Bulgheria per ''La Rivolta del Cilento''



Grande successo questa mattina nell’auditorium di Celle di Bulgheria per lo spettacolo “1828: la Rivolta del Cilento”, messo in scena dalla compagnia teatrale “Artisti Cilentani Associati”. La rappresentazione, attraverso musiche e testi inediti, ha reso omaggio a eroi, uomini e donne, che con le loro gesta hanno saputo rappresentare la fierezza e l’orgoglio di un territorio, il Cilento, stanco di essere trascurato dalla tirannide borbonica.

In scena sono finite le vicende del Canonico De Luca da Celle di Bulgheria, dei fratelli Capozzoli da Monteforte Cilento, delle famiglie Riccio di Cardile e De Mattia di Vallo della Lucania. Avvenimenti realmente accaduti nel Cilento dal luglio del 1828 al luglio del 1829. “Lo spettacolo - ha spiegato il direttore artistico Mauro Navarra - ha aiutato i ragazzi a comprendere le ragioni che scatenarono le tragiche giornate della rivolta, repressa con durezza dalle truppe borboniche, guidate dallo spietato maresciallo Francesco Saverio Del Carretto. Una pagina poco studiata sui banchi di scuola che ha anticipato il Risorgimento Italiano”.

L’evento rientra nell’ambito delle iniziative del progetto “E...Vivi Bulgheria”, kermesse dedicata al territorio e all’enogastronomia che ha preso il via domenica 22 aprile nel piccolo Comune del Cilento.

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login