Gabetti
Breaking News
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Teatro, grande successo a Celle di Bulgheria per ''La Rivolta del Cilento''



Grande successo questa mattina nell’auditorium di Celle di Bulgheria per lo spettacolo “1828: la Rivolta del Cilento”, messo in scena dalla compagnia teatrale “Artisti Cilentani Associati”. La rappresentazione, attraverso musiche e testi inediti, ha reso omaggio a eroi, uomini e donne, che con le loro gesta hanno saputo rappresentare la fierezza e l’orgoglio di un territorio, il Cilento, stanco di essere trascurato dalla tirannide borbonica.

In scena sono finite le vicende del Canonico De Luca da Celle di Bulgheria, dei fratelli Capozzoli da Monteforte Cilento, delle famiglie Riccio di Cardile e De Mattia di Vallo della Lucania. Avvenimenti realmente accaduti nel Cilento dal luglio del 1828 al luglio del 1829. “Lo spettacolo - ha spiegato il direttore artistico Mauro Navarra - ha aiutato i ragazzi a comprendere le ragioni che scatenarono le tragiche giornate della rivolta, repressa con durezza dalle truppe borboniche, guidate dallo spietato maresciallo Francesco Saverio Del Carretto. Una pagina poco studiata sui banchi di scuola che ha anticipato il Risorgimento Italiano”.

L’evento rientra nell’ambito delle iniziative del progetto “E...Vivi Bulgheria”, kermesse dedicata al territorio e all’enogastronomia che ha preso il via domenica 22 aprile nel piccolo Comune del Cilento.

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login