Zazza
Breaking News
''Imparare ad amare in modo sano'', a Policastro...
Gli studenti del Golfo di Policastro a Palazzo S....
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Il Liceo Pisacane di Sapri protagonista a Salerno...
Teggiano, tappa del progetto ''Acqua si...ma...
Turismo cilentano, a Marina di Camerota incontro...
Antonio Loguercio vince il Gran Gala'...
Santa Marina, presto al via i lavori sulla...
Il Cammino delle Due Primule, il nuovo modo di...
Camerota, presentato il nuovo calendario per la...
La Protezione civile Gruppo lucano di Torre...
Camerota, rinvenimenti a piazza Castello: nei...
Da Caselle in Pittari il via al progetto ''In...
Inaugurata la nuova condotta idrica di Lentiscosa
Il Comune di San Giovanni a Piro a Cardiff per un...
Camerota, concorso di idee per riqualificare i...
Lentiscosa ha una nuova condotta idrica
41esima edizione del Testamento di Carnevale, il...
Michele Strianese eletto anche Vice Presidente...
Le bellezze cilentane in mostra alla Fiera...
Danni causati dal maltempo, la Piscina di Torraca...
35 atleti della Cilento Run alla Napoli City Half...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...
''Cilento d'arte'', il nuovo numero della rivista...

Camerota, rinvenimenti a piazza Castello: nei prossimi giorni conferenza stampa



Nel corso dei lavori di rifacimento di Piazza Castello a Camerota capoluogo, eseguiti come disposto dalla Soprintendenza ABAP sotto il costante controllo di un archeologo, sono affiorati dal sottosuolo sepolture e manufatti relativi ad impianti produttivi di età medievale. Altre strutture, appartenenti a diverse fasi di vita del castello, sono emerse a seguito della pulizia del fossato.

"In questa fase delicata di approfondimento delle indagini archeologiche - spiegano in un comunicato stampa a doppia firma di Soprintendenza e Comune -, la Soprintendenza ABAP e il Comune di Camerota lavorano a stretto contatto al fine di tutelare i rinvenimenti, in prospettiva anche di una loro valorizzazione, riducendo al minimo i disagi per la popolazione". 

Nei prossimi giorni, concluse le indagini in corso, i due enti organizzeranno un incontro con cittadinanza e stampa per ulteriori comunicazioni. 

Comunicato stampa

Altri articoli cultura

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login