Zazza
Breaking News
A Policastro Bussentino l'inaugurazione dei...
Marina di Camerota, il palazzo marchesale non e'...
Arte, Terra e Gusto: le ''Visioni del Cilento''...
SUMMER SCHOOL 2019, Corso di studio...
Passaggio di consegne alla Pro loco di Scario, lo...
A San Giovanni a Piro la prima edizione della...
Matera, presentato il progetto ''Cilento terra di...
Bianco Tanagro, per l'anteprima una cena di...
Marina di Camerota inaugura il circolo velico...
Comuni ciclabili 2019, bandiera gialla per San...
Imparare la felicita' a scuola, i seminari...
Concerto in onore della Madonna di Pietrasanta,...
Centola, differenziata da record all'81%
Giornata ecologica lungo il litorale di...
Giuseppe Del Duca da Torraca, l'artista del...
Ambiente: il comune di San Giovanni a Piro...
Rai sport ospita l'arbitro cilentano Maria Marotta
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di...
Celle di Bulgheria, apre ludoteca comunale...
Piano di Zona S9, al via i tirocini di inclusione...
Terreni a mare a Policastro Bussentino,...
Ad Agropoli l'esordio in handbike di Michele...
Danilo Sacco in concerto per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
Il Presidente Strianese ha assegnato le deleghe...
BIANCO TANAGRO: svelato il programma della nuova...
Celle di Bulgheria si riconferma meta preferita...
Muri di Mare, a Camerota al via la quarta...
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

La romanita' di Luca Barbarossa conquista Bosco (FOTO)



La simpatica romanità di Luca Barbarossa conquista Bosco. Il cantautore, ospite, dopo Francesco De Gregori, della tredicesima edizione di Equinozio d’Autunno Festival ha allietato e divertito il pubblico cilentano, accorso numeroso nel “borgo della libertà”, noto per i famosi Moti del 1828 e per aver ospitato il Maestro Josè Ortega.

Il benvenuto

La serata è stata aperta dal benvenuto dell’Amministrazione comunale di San Giovanni a Piro e della Direzione artistica del Festival. L’Assessore al Turismo Pasquale Sorrentino e il Sindaco Ferdinanzo Palazzo hanno ringraziato tutti quelli che hanno collaborato e collaborano all’evento, dalla Regione Campania alle forze dell’ordine, passando per tutti i volontari che lavorano per la buona riuscita della manifestazione, che terminerà sabato 8 settembre con il concerto di Nina Zilli a San Giovanni a Piro.

Lo spettacolo

La prima parte del concerto è stata interamente dedicata alla Capitale, precisamente ai pezzi del nuovo album di Barbarossa “Roma è de tutti", che racconta, in tutte le sfaccettature, le stravaganze e le peculiarità del popolo della Città eterna.

Il Cantautore ha intrattenuto e accompagnato la platea in un piacevole viaggio, raccontando diversi aneddoti della sua carriera, come la vittoria al Festival di Castrocaro e il simpatico episodio dell’anno successivo, chiamato a premiare il vincitore. “Tra i concorrenti c'erano Fiordaliso, Zucchero e Eros Ramazzotti - ha raccontato Barbarossa - Eros si avvicinò per una foto e mi chiese: 'Ma come si fa ad avere successo?'". "Sono quarant'anni che cerco di ricordare cosa gli ho risposto!" ha chiosato il cantante tra le risate generali.

Nella seconda parte del concerto l’artista si è esibito in tutti i suoi pezzi storici, tra cui Portami a Ballare, con cui ha trionfato a Sanremo nel 1992, concludendo con il bis della canzone "Passame er sale", coinvolgendo tutto il pubblico nella sua ballata in romanesco.

Andrea Sorrentino

DSC_9314DSC_9324DSC_9325DSC_9329DSC_9342DSC_9347DSC_9353DSC_9358DSC_9361DSC_9366DSC_9368DSC_9374DSC_9382DSC_9383DSC_9386DSC_9388DSC_9391DSC_9398DSC_9401DSC_9402DSC_9408 (2)DSC_9411 (2)DSC_9418 (2)DSC_9370 (2)DSC_9375 (2)

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login